Home Page » News » La Chiesa ortodossa ucraina, dopo due anni di autocefalia 
La Chiesa ortodossa ucraina, dopo due anni di autocefalia   versione testuale

Festa a Kiev al ricordo del riconoscimento concesso da Bartolomeo I. Auguri e discorsi online delle cinque Chiese ortodosse che la riconoscono.  Ilarion ammette “il grave errore” dei russi al Concilio Panortodosso di Creta del 2016. Epifanyj ha chiesto a Bartolomeo di cambiare lo status della Metropolia di Kiev, elevandola a Patriarcato. Maggiore collaborazione con la Chiesa greco-cattolica.

Da www.asienews.it del 17/12/2020

CHIESA ORTODOSSA UCRAINA
Emilia-Romagna
02/12/2015
02/12/2015
02/12/2015
02/12/2015
Piemonte
Le schede sono visionabili collegandosi al sito Osservatorio pluralismo religioso con sede a Torino, al seguente link: www.pluralismoreligioso.it
SCHEMA CLASSIFICAZIONE
AREA RISERVATA AI RICERCATORI
In questo spazio si trovano i dati inseriti dai ricercatori dei diversi enti partecipanti al progetto, tratti sia dal monitoraggio effettuato sia dai questionari somministrati ai rappresentanti delle diverse aggregazioni religiose.
ACCEDI ALL'AREA